La salute per lo sport

Pubblicato il 17/10/2016

Praticare un'attività sportiva, insieme ad una dieta sana ed equilibrata,è alla base di un corretto stile di vita, infatti stare bene spesso è semplicemente tutta questione di allenamento. Ciò che spinge molte persone ad allenarsi è proprio la volontà di rimettersi in forma, ma per poter praticare qualsivoglia sport in completa sicurezza, a qualsiasi età, è necessario sottoporsi a visite medico specialistiche.

Rivolgersi ad un medico sportivo è importante proprio per potersi accertare del proprio stato di salute e dunque per potersi assicurare di essere effettivamente idonei alla pratica sportiva attraverso una "Visita Medica Sportiva" comprensiva di:

  • Elettrocardiogramma a riposo;
  • Elettrocardiogramma sotto sforzo (laddove l'età lo consente);
  • Spirometria.

La prova da sforzo viene effettuata proprio per valutare le reazioni dell'apparato cardiocircolatorio e individuare eventuali anomalie che non si evidenzierebbero in condizioni normali. Tale prova se l'atleta ha superato i 35 anni di età viene effettuata al Cicloergometro e prima di svolgere l'esame è necessario che il paziente nelle 3 ore precedenti non fumi, e non assuma caffè o bevande che contengono caffeina. 

Sottoporsi e Visita Medico Sportiva, inoltre, è importante in quanto il medico, dopo aver valutato le condizioni fisiche del paziente, può consigliare a quest'ultimo la pratica sportiva più adatta a lui.