Il mito della banana

Pubblicato il 25/07/2016

Miti da sfatare nello sport a cura del Dott. Mauriello

Capita spesso di assistere durante le pause tra un esercizio ed un altro o appena dopo una sessione di cardio , l'atleta di turno ,sia esso runner o bodybuilder o semplice avventore nelle palestre assumere una banana compiaciuto e sicuro di introdurre energie di pronto impiego e il fatidico potassio per il ripristino veloce di questo minerale "perso " per l'intensa sudorazione.

Nulla di più sbagliato se l'intenzione è quella di operare una veloce reintegrazione energetica o minerale.

La banana ,in genere, impiega dalle 2 alle 3 ore per essere digerita cioè per permettere che le sostanze contenute vengano completamente assorbite. A fine prestazione meglio una bevanda ipotonica con minerali e zuccheri semplici mentre durante la prestazione minerali  e zuccheri più o meno complessi per evitare picchi glicemici e ipoglicemie reattive con cali di prestazione.

Dott. Mario Mauriello

Medico dello Sport e Nutrizione Sportiva