Carrello vuoto

Medicina dello Sport

Medicina dello sport

L'attività fisica, svolta regolarmente, aiuta a vivere meglio, a mantenersi in forma, ma richiede buona salute ed efficienza fisica, in quanto sottopone l'organismo ad uno sforzo cardiovascolare, metabolico, respiratorio e nervoso che varia a seconda dello sport praticato e delle iniziali condizione di salute dello sportivo. Per tali motivi, prima di iniziare a praticare un'attività sportiva, ma anche durante la pratica della stessa, è bene sottoporsi ad una visita medico-sportiva che valuti le condizioni fisiche e certifichi l'idoneità allo sport, soprattutto se si tratta di attività sportiva competitiva. È buona norma sottoporsi a un controllo di medicina sportiva non solo per avere la certificazione di idoneità allo sport ma, come previsto dalla legge, anche nel corso della pratica sportiva; non sono rari i casi, infatti, in cui l'attività sportiva rende evidenti delle anomalie che in assenza di sport erano passate inosservate.

Presso il Medical Center Mauriello, il dottor Mario Mauriello, specialista in Medicina dello Sport e Malattie dell'Apparato Cardiovascolare, fa servizio di Medicina Sportiva per offrire ai giovani che si avvicinano allo sport per la prima volta o che svolgono attività sportive a livello agonistico, e non, un valido supporto, offrendo le giuste indicazioni per praticare attività sportiva senza rischi e in modo salutare. Il dottor Mauriello è autorizzato a eseguire gli esami necessari per il rilascio delle certificazioni di idoneità agonistica e non agonistica.
Il servizio di Medicina dello Sport, disponibile per le zone di Napoli e Caserta, mette a disposizione:

  • Visita cardiologica
  • Visita medico-sportiva
  • ECG dopo sforzo
  • ECG sotto sforzo al Cicloergometro
  • Spirometria
  • Integrazione nello sport
  • Spirometria
  • Bioimpedenziometria
  • Plicometria
  • Rilascio del certificato medico per l’attività sportiva agonistica e ad uso concorso 
  • Nutrizione sportiva 

Prova da sforzo al cicloergometro

Questo test da sforzo consiste nella registrazione dell'elettrocardiogramma prima, durante e dopo l'esecuzione di uno sforzo fisico. Il test viene effettuato su una cyclette con regolatori e controlli elettronici che monitorano lo sforzo compiuto dal paziente. Il test da sforzo è particolarmente indicato per atleti professionisti o amatoriali che hanno superato 30 anni, inoltre è utilissimo per valutare lo stato delle coronarie.

Spirometria

La spirometria è un esame strumentale volto a misurare la capacità polmonare e la velocità con cui si riesce a spostare volumi d’aria durante l’inspirazione e l’espirazione. L’esame spirometrico consiste sostanzialmente nel soffiare vigorosamente e per il maggior tempo possibile (non deve essere inferiore ai 6 secondi) in un boccaglio sterile collegato a un apparecchio detto spirometro. Questo esame è consigliato soprattutto nei soggetti affetti da bronchite cronica o asma ma anche nella valutazione della capacità respiratoria degli atleti per il rilascio del certificato di idoneità sportiva.

Si effettuano sia visite medico sportive agonistiche, che visite medico sportive non agonistiche.

La visita medico sportiva agonistica mira a valutare le capacità strutturali e funzionali per poter praticare uno sport a livello agonistico, secondo normativa di Legge (D.M.18-02-1982).

La visita medico sportiva non agonistica valuta le capacità funzionali e strutturali per poter praticare uno sport non agonistico secondo normative di Legge (D.M. 03-03-1983). La Legge italiana prevede che qualunque soggetto si dedichi ad attività sportive deve sottoporsi, con scadenza annuale o biennale (secondo il tipo di sport praticato) ad una visita medica di idoneità, effettuata da uno specialista. Anche per chi pratica sport a livello amatoriale, non agonistico, è previsto che si munisca di un certificato di idoneità all'attività sportiva, rilasciato dal proprio medico curante o meglio da un medico di medicina sportiva autorizzato, dopo aver eseguito almeno un elettrocardiogramma. Lo scopo principale della visita medico-sportiva è di escludere la presenza di eventuali patologie o malformazioni che rendano controindicata l'attività sportiva e certifichino l'idoneità allo specifico sport praticato.