Carrello vuoto

Criolipolisi a Napoli e Caserta

Il Centro del dotto Mauriello rappresenta un punto di riferimento per la criolipolisi a Napoli e Caserta.
La crioliposi è l'ultima novità non chirurgica per rimuovere le adiposità localizzate in eccesso. “Crio” deriva dal greco kryos, che significa ghiaccio: è, infatti, proprio il freddo ad esser sfruttato da un'apparecchiatura sofisticata per eliminare l’adipe in eccesso.
Le cellule adipose sono molto più sensibili al freddo rispetto alle altre strutture anatomiche presenti nella regione trattata, quali cute, derma, vasi, nervi, muscoli che, raffreddate, vanno incontro ad un processo di lisi spontanea lenta e graduale, definito “apoptosi” ovvero una forma di morte cellulare programmata. Sfruttando questo processo, le cellule di grasso vengono eliminate attraverso due vie: fegato e tubo gastroenterico. Il sistema della criolipolisi è approvata dalla Food and Drug Administration e dall’American Accademy of Cosmetic Surgery, l’associazione dei dermatologi e chirurghi estetici americani.
La criolipolisi viene praticata durante varie sedute: si cosparge di gel la zona da trattare su cui viene poi applicato uno speciale manipolo che combina il vacuum (“sotto vuoto”) e, allo stesso tempo, raffredda la zona trattata. In questo modo le cellule grasse (adipociti) che si trovano nel tessuto sottocutaneo, essendo sensibili al freddo, si degradano, realizzando il processo di Criolipolisi. Il trattamento di criolipolisi è indolore ed è particolarmente indicato per le adiposità localizzate, mentre non è l'ideale per il paziente gravemente obeso. In base alla profondità del tessuto adiposo e della riduzione desiderata del grasso può bastare un trattamento, in alcuni casi 2, con un intervallo di 45 giorni. 

Le aree trattabili con la criolipolisi sono:

  • Addome Fianchi (2 sessioni di trattamento)
  • Interno Braccia (2 sessioni di trattamento)
  • Cosce esterne (2 sessioni di trattamento)
  • Schiena Culotte de cheval (2 sessioni di trattamento)

I risultati della criolipolisi mediamente rappresentano una riduzione del 25% del tessuto grasso ad ogni seduta, in alcuni casi anche di più. I vantaggi di questo innovativo trattamento consistono in una riduzione notevole di tessuto grasso in poco tempo e senza ricorrere alla medicina chirurgica.

Sotto pressione negativa (vacuum) la cute e il sottocutaneo vengono risucchiati nel manipolo, prima subiscono un riscaldamento fino a 42 °C per 3-4 minuti e poi un progressivo raffreddamento fino a -5°C per 45 minuti. Tale differenza termica determina uno shock degli adipociti che vanno incontro ad apoptosi (morte delle cellule programmata) nel giro di 40-50 giorni fino ad un massimo di 3 mesi con la conseguente e marcata perdita di massa grassa locale (oltre il 25% -30%) per ogni trattamento. Uno dei vantaggi della criolipolisi, rispetto ad altri trattamenti che mirano agli stessi risultati, è che le cellule circostanti non subiranno alcun effetto negativo, infatti ad essere colpite saranno solo le cellule adipose più sensibili al trattamento di criolipolisi.
Per maggiori informazioni sulla criolipolisi a Napoli e Caserta pratica nel Centro del dottor Mauriello, è possibile inviare una mail o contattare telefonicamente lo staff attraverso la sezione dedicata.